logo

Notizie

17 Ottobre 2023

VALUE FACTURING SMES, NUOVO PROGETTO EUROPEO PER CONFIMI

Confimi Puglia tra i numerosi partner italiani e internazionali

Al via Value Facturing SMEs, il Progetto europeo che si propone di dar vita ad un decalogo di procedure e linee guida atte a rafforzare il dialogo sociale a livello aziendale con un occhio di riguardo per la contrattazione collettiva e la qualità del mercato del lavoro nelle PMI. Questo progetto vuol esser volano per un confronto sempre migliorativo tra organizzazioni datoriali e sindacali dei lavoratori anche laddove queste relazioni sono più fragili. L’obiettivo finale? Rendere l'Europa e i suoi singoli Stati membri il luogo più attraente per avviare una piccola impresa, farla crescere e competere nel mercato unico. Il progetto prevede un lavoro che durerà 24 mesi grazie ad un consorzio internazionale e a numerosi partner provenienti da Italia, Albania e Ungheria. Capofila del progetto è Confimi Industria e vedrà tra i protagonisti fra gli altri la sua verticale Confimi Industria Digitale, Confimi Industria Puglia e Confimi Industria Bergamo oltre ad altri prestigiosi partner: FIM Lombardia, Fondazione ADAPT, European DIGITAL SME Alliance (BE), Camera di Commercio e Industria di Budapest (HU), Camera di Commercio e Industria di Tirana (AL). Vi sono poi alcune organizzazioni associate che sono parte attiva del progetto e contribuiranno alla sua realizzazione: VASAS (HU), FSPISH (AL), IndustriALL Europe (BE), Consiglio Regione Puglia (IT), FIM-CISL (IT). A inaugurare oggi i lavori un incontro di kick off organizzato da Confimi Industria a Roma proprio all’interno della sede di Unioncamere, la casa di tutte le imprese, e che ha visto partecipare il Segretario Generale Giuseppe Tripoli, assieme al Presidente di Confimi Puglia e Vicepresidente nazionale di Confimi Sergio Ventricelli e al Direttore Generale Fabio Ramaioli. Per raggiungere gli obiettivi del progetto – hanno fatto presente i partner – lo stesso sarà suddiviso in tre fasi propedeutiche l’una all’altra: ricerca; tavole rotonde e formazione; elaborazione di un decalogo e diffusione dei risultati. Quattro saranno invece gli workshop da organizzarsi ciascuno in uno dei tre paesi coinvolti e appuntamento finale a Bruxelles. Un Progetto che non si esaurisce con la stesura di un vademecum, assicurano i partner, ma che da questo prenderà il volo per raggiungere tutti i paesi europei, comunitari e non.



22 Settembre 2023

IL PUGLIESE PELLICOLA CONFERMATO NELLA GIUNTA DI CONFIMI MECCANICA

Rieletto a Ravenna, durante l'Assemblea Elettiva della categoria confederale

L'industriale altamurano Carlo Pellicola, vicepresidente di Confimi Puglia e presidente di Confimi Puglia Meccanica, è stato confermato nella giunta di Confimi Meccanica col ruolo di vicepresidente. La prestigiosa nomina è avvenuta a Ravenna durante l'Assemblea Elettiva della caztegoria confederale. La sua è una lunga e importante storia di azienda familiare iniziata fin dagli anni '90, costruendo macchine per molini in una piccola bottega. Più tardi nei primi anni del 2000, diventa amministratore unico della stessa e sposta la produzione in stabilimenti più grandi. Nel tempo, la società ha conquistato sempre più mercato, anche all’estero con la visione, non solo di costruire impianti unici per l’industria molitoria e agroalimentare, ma di diffondere la cultura alimentare italiana nel mondo. Entra in contatto con Confimi nel 2016, divenendo uno dei rappresentanti di spicco in Puglia. Oggi è amministratore unico di Molitecnica Sud, Gruppo Pellicola e Technalia.

12 Luglio 2023

ZES ADRIATICA PUGLIA MOLISE, PUBBLICATO L’AVVISO PER GLI IMPRENDITORI

Rivolto agli insediamenti nelle Zone Franche Doganali delle Zone Speciali

E' stato pubblicato sul sito istituzionale (adriatica.zes.gov.it) l'avviso della Zona Economica Speciale Adriatica Puglia-Molise rivolto agli imprenditori che intendano presentare istanze e manifestazioni di interesse finalizzate alla perimetrazione di Zone Franche Doganali intercluse all'interno delle aree ZES. Qui di seguito gli allegati di pertinenza.
AVVISO_PUBBLICO_SIGNED
ISTANZA ZONA FRANCA DOGANALE
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ZONA FRANCA DOGANALE
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DEPOSITO DOGANALE

07 Luglio 2023

ESTENDERE LE ZONE ECONOMICHE SPECIALI A TUTTO IL SUD ITALIA

Ne discutono a Napoli i presidenti Confimi Carfora e Ventricelli

"Le ZES (Zone Economiche Speciali, n.d.r.) rappresentano, senza dubbio alcuno, lo strumento ideale per favorire gli investimenti e la crescita delle imprese nel Mezzogiorno. Il problema è che se ne parla troppo, a volte a sproposito e senza alcuna cognizione di sorta. Bisogna accelerare". Così il presidente di Confimi Puglia e vicepresidente nazionale di Confimi Sergio Ventricelli (nelle foto), ospite a Napoli (nella sala "Caduti di Nassiriya" del Consiglio Regionale della Campania) del numero uno di Confimi Campania Luigi Carfora, ideatore e promotore dell'iniziativa. Entrambi hanno sostenuto con forza la necessità di creare i presupposti per l’estensione delle ZES a tutte le regioni del Sud, offrendo un’ampia panoramica sulle opportunità che possono rappresentare anche per i finanziamenti del PNNR. Presenti, tra gli altri, anche il senatore Gianluca Cantalamessa della Lega, Manlio Guadagnolo Commissario straordinario del Governo della ZES Adriatica interregionale Puglia Molise, Riccardo Guarino rappresentante della Presidenza del Consiglio dei Ministri ZES Campania e Amedeo Manzo presidente della Federazione delle Banche di Comunità Credito Cooperativo Campania e Calabria.