logo

news

05 Settembre 2022

Inaugurata a Pescara la nuova sede di Confimi Abruzzo

Il presidente Sergio Ventricelli porta i saluti della Confederazione

Il presidente di Confimi Puglia Sergio Ventricelli ha partecipato a Pescara all’inaugurazione della nuova sede di Confimi Abruzzo. Presenti, tra gli altri, il presidente e vicepresidente di Confimi Abruzzo Luca ed Emanuela Tosto, la direttrice di Confimi Abruzzo Alessandra Relmi, il presidente di Confimi Digitale Domenico Galia, il direttore generale di Confimi Fabio Ramaioli e il direttore generale di Confimi Bergamo Edoardo Ranzini. Per Ventricelli "si tratta della dimostrazione che la Confederazione è in grande dinamismo, particolarmente al Centro Sud". Ventricelli ha quindi rivolto a nome di Confimi gli auguri alla famiglia Tosto e alla direttrice Relmi, per la bellissima e assai funzionale nuova sede.

ULTIME news

22 Maggio 2024

AL VIA IL DECRETO ATTUATIVO DEL CREDITO DI IMPOSTA NELLA ZES PER IL SUD

Fitto: "Servirà al rafforzamento della competitività e alla crescita del territorio"

Il Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR, Raffaele Fitto ha annunciato l'entrata in vigore del decreto attuativo del credito d'imposta per gli investimenti nella ZES unica per il Mezzogiorno, con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 117 del 21 maggio. "Le imprese potranno utilizzare queste risorse - ha dichiarato il Ministro -, per il rilancio dei loro investimenti, il rafforzamento della competitività e la crescita del territorio". Il credito di imposta è rivolto a tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica e dal regime contabile adottato, già operativo o che si insediano nella ZES unica, in relazione all'acquisizione dei beni strumentali previsti dal decreto, e destinati a strutture produttive ubicate nelle zone assistite dalle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia e nelle zone assistite della Regione Abruzzo, ammissibili rispetto alla normativa europea di settore e come individuate dalla Carta degli aiuti a finalità regionale 2022-2027. "Il decreto introduce novità rilevanti per le imprese che lavorano nel Mezzogiorno. Si tratta di un passo molto importante per il rilancio dell'economia locale e per sostenere la crescita degli investimenti nella ZES unica" ha osservato il Ministro. Per accedere al credito d'imposta, dal 12 giugno al 12 luglio 2024, le imprese dovranno comunicare all'Agenzia delle entrate l'ammontare delle spese ammissibili sostenute dal 1 gennaio 2024 e quelle che si prevede di sostenere fino al 15 novembre 2024.

16 Aprile 2024

CONFIMI INAUGURA LA MOSTRA “OPIFICIO ITALIA”

Un viaggio all'interno dell'industria manifatturiera

Un viaggio tra le immagini delle industrie manifatturiere che hanno contribuito alla storia della specializzazione internazionale del sistema produttivo italiano. In occasione della Giornata nazionale del Made in Italy istituita dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, lunedì 15 aprile Confimi ha inaugurato nella propria sede nazionale la mostra fotografica Opificio Italia. In mostra le immagini tratte dagli album di famiglia e dagli archivi storici di oltre 50 aziende della Confederazione nate nel secolo scorso: sono le industrie che hanno contribuito a creare quei prodotti che oggi sono il segno distintivo di un’eccellenza nel mondo, principalmente piccole aziende di famiglia nate attorno a un’idea prima che a un marchio.